Inizia nel migliore dei modi la stagione under 14: arrivano i primi due punti al termine di una partita prima controllata abbastanza facilmente, all'improvviso diventata davvero complicata e poi rifatta nostra nell' ultimo quarto. Parola a coach Aste per il racconto della partita: " A inizio partita abbiamo faticato a decifrare il modo di stare in campo degli avversari, blocchi in attacco e difesa a zona a tutto campo, ma una volta trovate le contromisure siamo subito scappati via nel punteggio, raggiungendo un vantaggio già in doppia cifra. Ancora meglio la seconda frazione, la nostra difesa alza la voce, andiamo in contropiede per punti facili, ma anche quando non corriamo non calano le percentuali: infiliamo tre triple e la partita sembra sotto controllo. Al ritorno in campo perdiamo la concentrazione, non facciamo più canestro, i ragazzi ospiti tornano a crederci e rientrano in partita: quando mancano dieci minuti alla fine tutto il nostro vantaggio è ridotto a un possesso. Cresce la tensione in campo e per quattro minuti nessuno muove il punteggio, poi due liberi di Matteo Olivito ci risvegliano e da quel momento torniamo quelli del primo tempo. Allunghiamo e torniamo avanti a distanza di sicurezza, gestendo così i minuti finali senza patimenti. Domenica andiamo a Rivoli sul campo del Conte Verde." Qualche numero dello scout: 17 e 13 i rimbalzi per Marando e Demaria, 6 assist per Cesare, 6 le palle recuperate da Allari, 8 i falli subiti da Ronci, troppe le palle perse, assolutamente da migliorare la percentuale ai liberi.

Parziali: 1q 19-12, 2q 38-22 (19-10), 3q 40-37 (2-15), 4q 57-41 (17-4).

Usac: Ronci 20, Chiera 0, Allari 0, Olivito 4, Crini 1, Coello 0, Demaria 10, Cesare 2, Marando 11, Carbonatto 6, Della Sala 2, Cervasio 2. Allenatore: Astegiano. Assistente: Ferraresi.