Torniamo a casa e continuiamo a vincere! Terzo successo consecutivo per la squadra di coach Titto.

Contro una delle squadre più forti fiscamente del girone, Longoni e compagni giocano una partita quasi perfetta nel primo tempo in attacco e lottano al massimo delle loro possibilità in difesa e sotto i tabelloni, annullando il gap di centimetri e chilogrammi. Nel finale resistiamo alla rimonta dei gialloblu e agganciamo Arona e Bea in testa alla classifica.

Altra partita e altra vittoria per la nostra prima squadra, anche se arrivata in maniera completamente diversa da quella ottenuta una settimana fa a Torino. Questa volta nel primo quarto non abbiamo segnato 7 punti, ma 28, non abbiamo dovuto inseguire per 35 minuti, ma siamo stati davanti per 40 e davanti non avevamo una squadra con poca esperienza di categoria, ma quella probabilmente con il roster più navigato. I canestri da fuori di Sartore e Zuliani ci hanno lanciato fin da subito, la difesa ci ha permesso di correre e trovare soluzioni facili e così fin dai primi minuti abbiamo controllato la gara. Nel secondo quarto sono scese le percentuali, ma non l'intensità nella nostra metà campo difensiva e all'intervallo lungo il vantaggio era ancora ben oltre alla doppia cifra. Come era prevedibile è stata la squadra di coach Iannetti a partire meglio al ritorno in campo, ma abbiamo resistito alla loro prima spallata, anzi addirittura abbiamo vinto il periodo. Il quarto finae però per noi è stato davvero duro, con la fatica che iniziava a chiedere il conto, mentre San Mauro trovaV canestri facili da sotto, come mai aveva fatto prima. Aresu segna una serie di punti nell'area, ma noi abbiamo troppa fiducia nei nostri mezzi per poter buttare via quello fatto fino a quel momento e resistiamo, grazie anche a un bel canestro di Matteo Costa, uno dei nostri under 18. Per completezza del racconto va detto che San Mauro ha perso Marco Barberis dopo poco per problemi alla schiena e che gli ultimi minuti noi li abbiamo giocati senza Davide Longoni, vittima di una distorsione Davvero un periodo non facile per le squadre, tra infortuni normali e stop forzati dal Covid. Auguri per ripresa rapida a tutti. Parlando di numeri: il quintetto base praticamente tutto in doppia cifra, tabellina del 3 per Jack Zuliani con 5 triple.

Dopo la pausa ricomicneremo in trasferta: venerdì 12 a Vercelli. 

 Il tabellino di USAC Rivarolo - LIB.S.Mauro

  1. 28-14
  2. 43-27 (15-13)
  3. 60-41 (17-14)
  4. 75-65 (15-24)

Usac:  G. Zuliani 15, Ferraresi 14, Longoni 13, Sartore 15, Astegiano 9, Costa 4, Castello 5, Battaglia, S. Zuliani ne, Dyankov ne, Ferrera ne. Allenatore: Porcelli. Assistenti: Bianchetta

San Mauro: Barberis 5, Pasotti ne, F. Ventricelli 2, Binovi 8, Strano 14, Roncarolo 6, Barbaria 8, Aresu 17, Orlando 4, Barraz 1. Allenatore: Iannetti. Assistente: Monaco

Arbitri: Sellitri e Scolaro