Se all'andata la partita si era decisa nei secondi finali, sabato sera ad Arona i padroni di casa, con un pò di nostra complicità, hanno impiegato meno di metà partita per chiudere ogni discorso. Dopo essere partiti bene con 5-0 iniziale, Longoni e compagni hanno subito la maggiore aggressività e voglia di vincere di Arona e il gap di intensità e cattiveria agonistica ha scavato subito un solco profondo nel punteggio. Da segnalare la prova davvero da applausi di Realini, 27 punti realizzati in tre quarti.

Domenica saremo ancora in trasferta: alle 18 a Settimo.

Parziali: 1q 16-11, 2q 37-19 (21-8), 3q 62-34 (25-15), 4q 69-46 (7-12)

Arona: Giustina ne, Realini 27, Segala 11, Picazio ne, Piscetta 2, Romerio 3, Pollastro 1, Ranzani 0, Benessahraoui 7, Ravasi 0, Giacomelli 2, Petricca 16. Allenatore: Bussoli

Usac: Longoni 13, Castello 8, Ronci 1, Astegiano ne, Boetto 5, Ferraresi 9, Gennari, Oberto 2, Corrado 5, Ferrera 3. Allenatore: Porcelli.