Una buona partenza (16-6) ci illude sulla possibilità di portare a casa con relativa facilità la partita in casa dell'ultima classifica, ma bastano pochi minuti per capire che i padroni di casa hanno più voglia e cattiveria agonistica di noi. Il quarto finisce con un contro parziale di 10-2 per il Teen Basket, break al quale diamo il nostro contributo con molte palle perse in maniera banale. Sordella e Rauti guidano i compagni al sorpasso a inizio seconda frazione e da quel momento inizia il nostro rincorrere nel punteggio. A metà quarto siamo sotto di 7, a metà gara di 10. Il secondo tempo ci regala un'altra illusione: in tre minuti la difesa finalmente efficace e i canestri di Cambursano e Ferraresi ci riportano a un solo possesso di distanza, ma poi torniamo quelli del primo tempo e anche lo svantaggio riprende consistenza. I falli obbligano sia Boetto che Oberto alla panchina e dopo trenta minuti siamo sempre sotto in doppia cifra. Nell'ultimo quarto ci creiamo e poi ci distruggiamo l'ultimo tentativo di rimonta: tripla di Corrado poi la difesa fa un buon lavoro, costringe a un tiro forzato gli avversari, ma il rimbalzo per una nostra disattenzione finisce in mano ai padroni di casa che trovano due punti facili, torniamo in attacco e segniamo da tre sempre con Corrado e un'altra disattenzione banale in difesa ci taglia le gambe in maniera definitiva.

Domenica ospitiamo Trino, una partita davvero importante nella corsa salvezza: alle 18 al Poli.

Parziali: 1q 16-18, 2q 39-29 (23-11), 3q 56-45 ( 17-16), 4q 72-64 (16-19).

Usac: Serena 0, Corrado 9, Astegiano 2, Oberto 8, Cambursano 8, Sartore 10, Cavaletto 2, Boetto 2, Zagaria 11, Ferraresi 12. Allenatore: Maccanti. Assistente: Castagna.