La nostra C Silver torna da Alessandria con il rammarico per la partita persa nei minuti finali, ma con la conferma di potersela giocare con chiunque in questo campionato, anche contro le formazioni più forti, come era già capitato sul campo del Reba. Perso subito capitan Campigotto per un doppio tecnico addirittura nel primo minuto di gara, abbiamo giocato alla pari con la corazzata alessandrina, guidando spesso nel punteggio e arrivando fino all'88-88 a circa due minuti dalla fine. Un antisportivo fischiato a Zagaria ha poi dato il via al break decisivo per la squadra di coach Vandoni. 

Adesso bisogna pensare a domenica prossima per l'ultima gara casalinga del 2016: ospiteremo il Kolbe, formazione ferma a quota 6 punti come noi. Palla a due alle 18.

Parziali: 1q 23-27, 2q 53-52 (30-25), 3q 74-74 (21-22), 4q 100-88 (26-14).

Fortitudo: Vitali 17, Cercolani 6, Cardinale 10, Mambaye 18, Skara 31, Facchino 13, Raselli 5, Frattallone 0, Grossholz ne, D’Angelo ne. All. Vandoni.

Usac: Longoni 6, Zagaria 15, Corrado 16, Butera 23, Cambursano 9, Oberto 9, C. Campigotto 0, Cavaletto ne, Astegiano 0, Zuliani ne, Ferraresi 6, Boetto 4. Allenatore: Maccanti. Assistente: Filippa.