Il recupero della decima giornata e l'ultima di andata: questo era il programma della nostra prima squadra nella prima settimana di gare del 2019: purtroppo sono arrivate due sconfitte, anche se molto diverse da loro. Mercoledi sera a fare la differenza è stata la incredibile precisione al tiro da tre dei ragazzi di coach Patrignani: con le 6 messe a segno solo nel primo quarto, hanno tagliato le gambe a Aste e compagni che hanno anche provato più volte a ricucire senza però mai ad avvicinarsi realmente. Alla fine sono stati ben 14 i canestri da tre a referto per gli ospiti. Sabato sera invece la partita si è decisa solo nei minuti finali, quando i vercellesi hanno dimostrato più freddezza e precisione nel momento decisivo di una gara molto equilibrata. Per noi il rammarico di non aver giocato in maniera meno affrettata quando nel secondo quarto abbiamo toccato il +10 e per un paio di conclusioni ben costruite che hanno fatto dentro fuori negli ultimi due minuti. Quest'anno nei Rices gioca  Cambu, lo abbiamo salutato in campo e lo rifacciamo qui. 

Sabato saremo di nuovo on the road: non solo noi siamo stati obbligati a cambiare campo, anche la Cest.Pinerolo ha il campo di casa lontano da casa, infatti giocheremo a Cantalupa. 

USAC SEA SETTIMO

Parziali: 1q 17-30, 2q 29-44 (12-14), 3q 39-60 (10-16), 4q 53-77 (14-17).
Usac: Gennari 0, Castello 2, Ronci 0, Chiartano ne, Corrado 3, Astegiano 4, Oberto 6, Contiero ne, Longoni 14, Boetto 1, Ferrera, Ferraresi 23. Allenatore: Porcelli.
Sea: Fantolino 9, Tarenzi 7, Barbaria 13, Dho 2, Rivoira, Tommasiello 16, Bacilieri 3, Pulina 4, Benvenuti, Colombano 1, Zorzan 18, Zitarosa 4. Allenatore: Patrignani.

VERCELLI RICES USAC

Parziali: 1q 15-16, 2q 31-33 (16-17), 3q 45-45 (14-12), 4q 63-57 (18-12).                                                                     Vercelli: Gagnone ne, Buffon 0, Morello 8, Giordano 2, Cambursano 2, Danna 15, Tamarindo 4, Vercellone ne, Sabatino 13, Frattallone 17, Reiser 2, Manitta 0. Allenatore: Galdi.                                                                                                                                   Usac: Longoni 4, Oberto 13, Astegiano 12, Ferraresi 7, Boetto 0, Ronci 2, Castello 3, Gennari 1, Corrado 14, Chiartano ne, Ferrera 0, Bogni ne, Chiartano ne. Allenatore: Porcelli.

Per Natale la nostra prima squadra si regala il terzo successo consecutivo e per la prima volta nell'anno il nostro record diventa positivo, sei vittorie e cinque sconfitte. Coach Porcelli poteva contare sul ritorno di Corrado, e le due triple messe a segno speriamo siano il segnale che l'infortunio alla caviglia è stato superato, ma aveva una rotazione dei lunghi più limitata, con Oberto arrivato alla partita senza allenamenti in settimana causa malanni di stagione e senza Gennari, fuori Piemonte per motivi personali. I nostri sono partiti subito forte con un Ferraresi imprendibile dalla difesa ospite, ben supportato da Longoni e Astegiano. Nel secondo quarto il dominio sui due lati del campo è continuato, grazie anche all'energia portata da Pietro Castello, autore di un'altra convincente prova e così si è arrivati all'intervallo lungo con un consistente +15. L'unico momento difficile della serata è stato verso la metà del terzo quarto quando Blanco ha provato a riportare a contatto i suoi, ma Castello con due triple ha rimesso il vantaggio oltre alla doppia cifra a fine tempo. Da oltre l'arco dei tre punti arrivano i canestri Ronci, Astegiano e Ferraresiche  hanno chiuso anzitempo l'incontro e così il pubblico ha potuto festeggiare anche i primi punti in C di Marco Ferrera e l'esordio assoluto di Roberto Battuello e Alex Cojocariu.

Dopo la pausa natalizia si inizierà subito con un doppio impegno: il recupero casalingo della partita contro il Sea Settimo (mercoledì 9 alle 21.15) e la trasferta a Vercelli di sabato 12, l'ultima del girone di andata.

Parziali: 1q 22-12, 2q 40-25 (18-13), 3q 54-43 (14-18), 4q 73-51 (23-8).

Usac: Ronci 3, Ferrera 2, Ferraresi 21, Longoni 12, Astegiano 9, Corrado 6, Castello 12, Boetto 6, Oberto 2, Battuello 0, Cojocariu 0. Allenatore: Porcelli.

Grugliasco: Negrini 8, Cristiano 5, Dal Ben 5, Della Rovere 5, Grasso 4, Di Micco 3, Cervellin 3, Blanco 18, Rizzo 0, Schirano 0. Allenatore: Menegatti.

Arbitri: Pulina e Modaferri.

La partita della C questa settimana la facciamo raccontare alla Sentinella. La foto è quella dello scout finale, astenersi se non amanti delle statistiche.

https://lasentinella.gelocal.it/sport/2018/12/17/news/ferraresi-e-il-migliore-l-usac-rivarolo-espugna-il-parquet-della-granda-1.17573630?fbclid=IwAR2rF6qcRKCq1kBL0kAzu4Y_nR5RSiR25tniunz7Zhh3l2jAmwoGz3Zizd0

Dopo un mese esatto torna a vincere in casa la nostra prima squadra e la vittoria è davvero una di quelle da ricordare. Da ricordare perché ottenuta dopo un‘esaltante rimonta nei minuti finali con il canestro decisivo di Astegiano a 3” e perché a uscire battuta è stata Arona, una formazione forte e che ha guidato l’incontro a lungo giocando un‘ottima partita, trascinata da Realini e Petricca, giocatori di primissima fascia per questo campionato.

Dopo un primo quarto chiuso in avanti da Longoni e compagni, e da sottolineare sono i sei giocatori già a referto, segno di equilibrio nel gioco offensivo, quello che era mancato a Saluzzo, nella seconda frazione Arona recupera guidata da Realini che ne fa 13 con tre triple a segno e all’intervallo lungo si arriva così in perfetta parità. Il terzo quarto è giocato bene dalle due squadre: noi iniziamo forte con i canestri dei lunghi e poi abbiamo parecchio da Pietro Castello, capace come mai prima di costruirsi e concretizzare i tiri. Dall’altra parte tocca è Petricca a dominare   il quarto: con tre triple, dodici punti e un paio di palle recuperate guida i suoi al +6 del 30º minuti. L’ultimo quarto inizia con gli attacchi che faticano, noi segniamo i primi punti dopo quasi 4 minuti e quando mancano circa 200 secondi alla fine siamo sotto 60/68. Continuiamo a sbagliare molti liberi e sarebbe facile a quel punto mollare, invece piazziamo un break che ci riporta addirittura avanti sul 69-68 con una tripla di Ferraresi. Arona risponde (69-70), poi segna Castello e quindi Realini mette la sua quarta tripla (71-73). Longoni è glaciale dall’angolo (74-73), Realini fa solo 1/2 dalla lunetta e a 25” abbiamo il possesso decisivo. Da quel momento in poi sulla nostra pagina fb trovate le immagini di quello che è successo.

Domenica saremo di nuovo in casa: ospiteremo alle 18 il Sea Settimo.

USAC: Longoni 16, Oberto 14, Astegiano 5, Ferraresi 18, Boetto 9, Ronci 0, Castello 12, Gennari 2, Ferrera 0, Chiartano ne. Allenatore: Titto Porcelli.

ARONA: Giustini 0, Realini 24, Segala 5, Picazio 0, Piscetta 14, Romerio 0, Pollastro 0, Benessahraoui 3, Rivasi ne, Giacomelli 6, Caruso 2, Petricca 20. Allenatore: Marco Bussoli. 

ARBITRI – D’Errico di Grugliasco (TO) e Pertusio di Collegno (TO). 

Parziali: 1q  22-16, 2q 33-33 (11-17), 53-59 (20-26, 4q 76-74 (23-15).

Non avendo a disposizione una foto di un’azione di gioco della partita, pubblichiamo quella del referto: la nostra prima squadra torna alla vittoria e lo fa addirittura in casa della capolista Oasi Laura Vicuna! 
I parziali testimoniano il grande equilibrio visto in campo:
1q 15-19, 2q 31-30 (16-11), 3q 49-50 (18-20), 4q 58-64 (9-15). Sabato sera altra trasferta, altra capolista: alle 21 saremo a Saluzzo. La classifica aggiornata la trovate qui nel nostro sito ( CLASSIFICHE E RISULTATI).

E questi sono i tabellini:

OASI: Blotto 5, A. Motta 8, Chirio 7, M. Motta ne, Molinario 7, Tarquinio 3, Nacci, Barbieri 3, Balestrieri 5, Pinchi ne, Murgia 18, Mangone 2. All. Musto.

USAC: Longoni 7, Ferraresi 18, Boetto 4, Castello 0, Corrado 14, Ronci 3, Gennari 2, Oberto 6, Astegiano 10, Ferrera ne. Allenatore: Porcelli. Assistente: Bianchetta.
Arbitri: Frassati e Bolfo.

Decisamente la peggior partita di questo inizio di stagione quella di domenica scorsa per la nostra prima squadra. Al di là dei meriti e delle indiscusse qualità degli avversari, noi abbiamo concesso davvero troppo a rimbalzo, abbiamo esagerato con le soluzioni individuali e in generale approcciato l'incontro senza la necessaria intensità per potersela davvero giocare fino in fondo e provare a vincerla. Da salvare alcuni minuti a cavallo dell'intervallo, quando siamo passati avanti nel punteggio e sembrava avessimo la forza per cambiare l'andamento del match.

Adesso ci aspettano due partite in trasferta davvero impegnative: domenica saremo in casa della capolista Oasi Laura Vicuna, il sabato successivo a Saluzzo. Forza ragazzi!

Parziali: 1q 11-16, 2q 29-30 (18-14), 3q 38-47 (9-17), 4q 55-68 (17-21).

USAC: Castello 4, Gennari 4, Ronci 0, Astegiano 11, Longoni 14, Corrado 8, Boetto 2, Ferraresi 10, Oberto 2, Cojocariu ne. Allenatore: Porcelli.

Savigliano: Olowu 20, Maffeo 13, Icardi 12, Testa 9, D’Amelio 5, Giorsino 4, G. Giraudo 3, Mondino 2, Grezda 0, Blidi 0, M. Giraudo 0. Allenatore: Fiorito.

Arbitri: Mamone e Deaglio.

Vince Chivasso l'anticipo dell quinta giornata di C Silver, al termine di una partita che ha ricordato quella di domenca scorsa contro Lettera 22, purtroppo però con esito opposto: come una settimana prima una squadra ha giocato meglio il primo tempo per poi venire ripresa e superata dall'altra formazione nella ripresa. Ancora senza Oberto e con Boetto a mezzo servizio per problemi fisici, Longoni e compagni hanno disputato un'ottima prima frazione, trascinati da Corrado, motivato a cancellare lo 0 del tabellino della partita al Cena, e con Gennari capace di aiutare concretamente nell'area colorata. Qualche errore nei rientri difensivi punito dal contropiede di Chivasso e alcuni nostri tiri comodi sbagliati hanno avuto come conseguenza che all'intevallo lungo il nostro vantaggio fosse probabilmente meno consistente di quanto meritassimo. Nel secondo tempo i ragazzi di casa, guidati da Vai e Morello, sono partiti subito forte e il terzo quarto è stato decisivo per capovolgere il risultato. Questa terza sconfitta assomiglia alla seconda, quella contro Ginnastica: abbiamo perso più per i meriti e la qualità degli avversari che per grandi demeriti nostri. Segnaliamo qnche qui come i 35 punti di Francesco Corrado siano il record Usac per punti segnati in una singola partita di C Silver: vengono cancellati i 30 di Carlo Butera i due anni fa in casa del Reba. 

Domenica torniamo a casa e ospiteremo Savigliano: ci vediamo al Cena, puntuali per le 18.

Parziali: 1q 11-15, 2q 31-36 (20-21), 3q 54-46 (23-10), 4q 66-59 (12-13).

Chivasso: Delli Guanti S. 8, Delli Guanti M 0, Cester 4, Vai 12, Volpe 10, Morello 10, Buffa 0, Ratto ne, Cirla 7, Migliori 0, Pepino 15, Vettori 0. Allenatore: Iannetti.

Usac: Longoni 5, Ferraresi 8, Boetto 2, Gennari 6, Corrado 35, Astegiano 3, Castello 0, Ronci 0, Ferrera ne, Contiero ne. Allenatore: Porcelli.

Arbitri: Debernardi e Mongardi.

SQUADRA PUNTI GIOCATE V P
OASI LAURA V. 8 5 4 1
GINNASTICA TO 8 5 4 1
ARONA 8 5 4 1
SALUZZO 6 5 3 2
PINEROLO 6 5 3 2
SAVIGLIANO 6 5 3 2
CHIVASSO 6 5 3 2
GRUGLIASCO 6 5 3 2
USAC 4 5 2 3
SEA SETTIMO 4 5 2 3
VERCELLI RICES 4 5 2 3
LETTERA 22 2 5 1 4
CUNEO 2 5 1 4
KOLBE TO 0 5 0 5